Impianti idraulici - Riscaldamento a pavimento, impianti termoidraulici

Vai ai contenuti

Menu principale:

Impianti idraulici

Impianti Sanitari
Impianti di distribuzione acqua calda e fredda

L'impianto di distribuzione sanitaria è un punto molto importante di qualsiasi impianto sanitario.


La criticità dell'impianto è dovuta a vari fattori: le linee di distribuzione sono posizionate tendenzialmente sottotraccia, al di sotto di pavimenti e rivestimenti e pertanto devono assicurare una perfetta tenuta ed una lunghissima durata, sopportando le sollecitazioni dovute alla pressione, alla temperatura ed alla corrosione, oltre ad essere idonei per il trasporto di acqua potabile.











La ns. società è da sempre impegnata nella ricerca e nell'utilizzo di prodotti più  moderni ed affidabili, per dare la massima sicurezza all'utilizzatore finale e nel contempo semplificare e ridurre i tempi di installazione.Dalla fine degli anni '70 abbiamo incominciato ad usare il tubo in polipropilene, mentre negli ultimi anni abbiamo ad utilizzare i tubi in multistrato.

Il materiale Multistrato è un tubo multicompostito realizzato in vari strati di materiale plastico, in cui nel mezzo viene inserito uno strato di alluminio che assicura una maggiore resistenza meccanica .

Rispetto ad altri sistemi, questo garantisce caratteristiche analoghe ai sistemi plastici, aggiungendo stabilità e minore dilatazione termica.
Non trascurabile anche l'impiego di spessori ridotti, che consentono a parità di diametro maggiori portate.




Resistenza alle temperature elevate;

Resistenza ad agenti corrosivi (acidi, basici etc.);

Buona resistenza alla formazione di calcare;

Durata negli anni;

Resistenza alle pressioni di esercizio;

Economicità degli impianti sanitari.


Materiali e Tecnologie




Il sistema multistrato utilizzato da noi è formato da raccordi in ottone, con una boccola esterna in acciaio inox, due o-ring di tenuta ed un anello di battuta in teflon.

Per evitare accoppiamenti sbagliati, sul raccordo è presente una finestrella che garantisce che il tubo sia stato infilato fino in fondo alla battuta. Il tutto poi viene pressato attraverso un utensile elettroidraulico che impedisce al raccordo di sfilarsi.





La prova che tutta questa procedura viene eseguita regolarmente, è in primo luogo una prima  prova attraverso un calibro speciale che garantisce che la pressatura è eseguita regolarmente in seguito la prova in pressione.

Significativo è anche il sistema di distribuzione dell'acqua:


Tradizionale; il sistema in cui l'alimentazione agli apparecchi sanitari, viene fatta attraverso diramazioni, partendo a valle dei rubinetti a cappuccio di intercettazione del bagno.

Anello a collettore; in cui la tubazione principale va ad alimentare un collettore, ispezionabile, da cui partono sigolarmente tutte le tubazioni che vanno ad alimentare il bagno. Con questo sistema un po più costoso, la portata resta più costante e consente tubazioni più piccole perchè alimentano i singoli apparecchi, che in più possono essere intercettati singolarmente. ed in più è possibile non effettuare giunture sotto il pavimento.







 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu TOP100-SOLAR